Nuovo Giornale Nazionale – Emittenti libere e piccola stampa locale https://www.nuovogiornalenazionale.com/index.php/italia/cultura/6719-emittenti-libere-e-piccola-stampa-locale.html

Ecco perché la piccola stampa e le emittenti minori sono L’unico presidio della libertà di espressione e di informazione. il fatto che la GRANDE stampa in mano a gruppi oligopolistici abbia libertà, NON È LIBERTÀ DI INFORMAZIONE, al massimo è sfaccettatura di opinioni tra gruppi di potere e c’è DOVUNQUE , anche in regimi autocraTici. perché gli oligarchi e i loro media esprimono distinzioni ( minori) di idee ma hanno comunque INTERESSI uguali, e quindi non esprimono affatto pluralismo e libertà . non danno voce alla gente,ai territori, alle piccole imprese locali. ad affermare questo non è il libro Astrolìa e il mistero delle tre cattedrali ma la nota senza della Corte Costituzionale del 28 luglio 1976 (libertà di etere) sentenza che oggi i poteri oligachici stanno cancellando. Il libro invece racconta che nel NEOEVO essendoci repressione e censura (mascherata da finti diritti ) la Resistenza, che si batte per la Libertà, ha solamente le Radiotelevisioni libere e piccola stampa (ormai clandestine) per diffondere informazioni, contro le Fake di regime, quelle sì libere di circolare, grazie allo spionaggio (privato) alla censura (privata) e al Ministero della Verità. per vostra FORTUNA, tutto questo nel NEOEVO…