L’ADDIO DELLA REA A CIAMPI Set18

Tags

Articoli correlati

Condividi

L’ADDIO DELLA REA A CIAMPI

L’ADDIO DELLA REA A CIAMPI

Il peccato mortale di Ciampi fu quello di aver firmato la legge Gasparri che regalava tre frequenze televisive analogiche a Silvio Berlusconi. Quella firma fu decisiva per il futuro della televisione digitale privata italiana di oggi governata in regime di assoluto dominio delle Reti Mediaset che controllano l’informazione e il mercato della pubblicità. E’ vero che Ciampi, dopo aver rinviato alle Camere la Legge, non poteva non firmarla ma poteva imporsi dimettendosi dalla carica di Capo dello Stato per il bene della libertà d’informazione  sancito dall’articolo 21 della Costituzione. Sono convinto che Sandro Pertini l’avrebbe fatto ma parliamo di un’altra statura politica e morale. La REA sottoscrisse un appello che rimase inascoltato come tanti  altri. Il primo firmatario dell’appello fu il premio nobel Dario Fo. A seguire Franca Rame, Maria Luisa  Spaziani, Carlo Lizzani e numerose personalità dello cultura, dello spettacolo e centinaia di radio e tv locali. Ecco un parziale elenco delle firme.

Dario Fo (Premio Nobel), Maria Luisa Spaziani (Poetessa – Presidente Centro Eugenio Montale), Franca Rame (attrice), Jacopo Fo (Attore), Carlo Lizzani (Regista), Marco Misul (regista RAI), Vincenzo Marinelli (Magistrato di Cassazione – Sostituto Procuratore Generale), Michele Abbate (magistrato), Pieruligi Pirandello (nipote di Pirandello – avvocato), Giovanna Carlino in Pirandello (scrittrice), Mariella Berardi (ex annunciatrice RAI), ), Roberto Einaudi (nipote di Luigi Einaudi), Francesco Bonelli (Attore e Regista), Diego Recino (Economista), Carla Rocchi (Deputato), Raffaele Morese (già Segretario CISL), Sen. Angelo Rossi, Sergio Leone, Nino Marazzita (Avvocato), Aldo Ferrara (Docente Università Siena – Portavoce ConfOnlus), Antonio Diomede (Presidente REA), Francesco Caponera (Console), Filippo D’Agostino (Presidente GRI), Giuseppe Greco (V. Presidente ConfOnlus); Francesco Diomede (Presidente AISTOM), Remo Rapetti (ex Presidente Istituto Culturale presso la Farnesina), Gaia Pallottino (Segr. Gen. Italia Nostra), Flavia Fratello (giornalista la 7), Francesco Comellini (Relazioni Istituzionali Digitaly SPA), Cinzia Curti (Digitaly Italian Channel), Pasquale Ezio Loiacono (Presidente ANFFAS Onlus Reggio Calabria, Claudio Martinotti (Gevam Onlus), Fondazione San Vincenzo Onlus (Mirabello Monferrato), Massimiliano Cochi (giornalista Sat2000), Alfonso Navarra (Presidente Kronos Pro Natura), Italo Santarelli (Presidente AIRP), Adolfo De Angelis (Vice Sindaco di Palestrina), Anna Foa (Docente Università Roma), Rita Capponi (già Responsabile Commissione Pari Opportunità Presidenza del Consiglio), Marco Lillo (Giornalista), Claudio Venturelli (Consigliere Comune Cesena), Marco Aiello (Giornalista), Massimo Todisco (Giornalista,Presidente Osservatorio Milano), Paolo Zocchi (Presidente UNARETE), Emanuela Grazioli, Avv. Valeria Lo Porto (Forum Radio Tv), Cristiano Brughitta (giornalista), Guido Santonocito (WWF), Luigi Rosafio (Presidente Ares), Leo Sisti (Redazione L’Espresso), Pino Nicotri (Redazione L’espresso) Marco Lillo (Redazione L’Espresso), Fabrizio Famà (Portavoce Circolo Economia Margherita), Don Giuseppe Diluisio (Radio Flumeri); Don Giuseppe Fanfarillo (Radio Comunità Alatri), Arsenio D’Agostino (Teramo Radio City), Giovanni Petrini (Agenzia Notizie Aniene), Francesco Reitano (Radio Sole – Locri), Mauro Todisco (Teleradio Studio 5), Sabrina Todisco (Tele Ofanto), Concetta Vitolo (Caserta TV), Pier Giorgio della Pinna (Radio Mambo), Di Pietro Nunzio (Radio Nuovi Orizzonti), Nicola Valenzano (Radio Canale 103), Luigi La Monaca (Radio Città Benevento), Vittorio Pezzani (Radio Kanate), Giuseppe Levanto (Radio Sole – Galatina), Sergio Coruzzolo (Seritel SRL), Roberto Imperiali, Anicetto Scanu (Radio Sardinia), Federico Devoto (Radio NBC), Alfredo Centore (Radio Alce), Filippo Cagalli (Radio Cerea Stereo), Luigi Conte (Primaradio), Marcello Grimaudo (Radio Alcamo Centrale), Francesco Marrazzo (Radio Base Agro), Ottaviano Gentile (Telesirio Avezzano), Mirko Roppolo (Radio 3 Network), Radio Duemila, Alberto Benazzi (Radio Dolce Vita), Carmelo Marcello (Radio Panda), Massimo Peverelli (Radio Magenta), Giuseppe Nonnis (Tv Super Sound), Patrizia Tommasi (UPB), Antonio Bellezza (medico), Silvia Adami (Cobas Milano) Antonio Barbato (Cobas Milano), Osservatorio di Milano, Circolo Margherita Roma Comunicazione è Libertà, Circolo Margherita Roma Margot Economia e Mercato, Circolo Margherita Roma Innovazione Tecnologica e Mercato del lavoro, Giovanni Grasso (Radio City the Station), Giorgio Gardini (TV Salso), Roberta Gisotti (Giornalista), Nalesso Claudio (Radio Gamma 5), Giampaolo Bassi (Radio Universal), Vincenzo D’Amico (Tele Città Vallo), Giuseppe Lezzi (Radio Sound San Rufo), Mario Di Donato (Radio Golfo Salernitano), Pino Cariglia (Radio One Centrale), Diodoro Mafia (Giornalista), Ruggiero Spadaro (Radio Barletta), Enzo Sangrigoli (Radio Flash Adrano),Gianni Careddu (Direttore Radio Stella Tortolì), Antonio Melis (Direttore Responsabile Radio Stella News), Giovanni Buondì (Radio Amica Sicilia), Alessandro Rizzo (Forum Radio Tv), Annalisa Coviello (Giornalista), Bianca Marmo, Francesco Verderame (Radio Studio 5), Mirko Nonnis (Radio Super Sound), Marco Manni (giornalista), Ermanno Testa (Redazione Insegnare), Irene Giacchè (editore), Livio Tomei (giornalista), Redazione Radio Studio 95, Redazione Salute Europa, Pasquale De Adessis (Radio Life Bari), Dario Bonaiti (giornalista – editore radiofonico), Andrea Diomede (giornalista), Paolo Laganà (giornalista), Alessandro Niosi (Radio Empire), Marco Lanza (giornalista), Angelo Minniti (Radio Stereo D.J.), Lucio Antonio Baruffa (Radio Asolo International), Francesco Orsato (Amministratore Radio Asolo International), Alessandro Malatesta (Radio Roma), Cinzia De Martino (Radio Estasi Angri), Sergio Senaria (Radio Studio 99), Ivano Dorizza (Radio Gamma 5), Alberto Serini (Radio National 102), Renato Vassallo (Radio Show), Antonio Laterza (Radio Mady in Italy), Natale Bisogno (Radiodiffusione Irno), Lillo Pirrera (Radio Azzurra), Pino Vasta (giornalista), Angelo Ruggieri (Editore Sapere 2000), Alessio Cicirelli (Radio Programma Italia), Licinio Saracini (Radio Else), Donato Scarlatino (Radio Gamma). Giuseppe Nonnis (Tv Super Sound), Giovanni Farzati (giornalista Forum Radio Tv), Antonio Furia (Radio Teramo In), Angelo Ieva (Radio Antenna Adriatica), Giovanni Farzati (giornalista Forum Radio TV), Fabrizio Ficola (Radio Incontro Terni), Stefania Serpetta (giornalista), Renato Vielmi (artista), Eugenia Branco (docente), C. Alessandrini (Università di Siena), Pino Di Maula (giornalista),Fabio Roggiolani (Capo Gruppo Verdi Consiglio Regionale Toscana),Gianfranco Di Bartolomeo (Radio Centrale), Maria Grazia Beggio (Capogruppo Verdi Comune di Ravenna),Pietro Del Zanna (Presidente Associazione Intercomunale Verdi Valdesa Senese), Bernardino Gallo (Presidente Assemblea Provinciale Verbanio Margherita “Democrazia è libertà”),Donatina Persichetti (Portavoce Circolo Donna e Società), Isa Mariani (Esecutivo Federazione Provinciale Ravenna), Maura Bianchi, Prof. Antonio Fundarò (Università Studi Palermo), Livio Cinque (Gaeta – Lt), Antonio Biganzoli (Pignone – VB), Silvestro Mattioli (Circolo Comunicazione della Margherita di Roma), Mirella Padovan (pittrice), Maurizio Gagliardi (S.F. Battaglia – Co), Salvatore Donzella (Radio Antenna Iblea Broadcasting Ragusa), Lisa Monreale (musicista), Giorgio Tentoni (musicista), Stefano Scipione (pittore), Mino Labardera (pittore), Adele Carlucci (operatore turistico), Elisabetta Colaceci (imprenditrice), Antonio Trimani (poeta), Alberto Mangiante (aiuto regista), Armando Preziosi (attore), Fabrizio Giarrelli (tecnico teatrale), Viviana Ronzin (giornalista), Angelo Maresca (attore), Raffaello Matarozzo (filosofo), Francesca Nardi (medico), Franco Archibugi (economista, sociologo), Walter De Gregorio (giornalista stampa estera), Bianca Carli (insegnante), Massimo Scioscioli (Presidente Sezione di Roma Associazione Mazziniana Italiana), Giosi Lippolis (scrittrice), Walter Scemmari (V. Presidente Associazione Scientifica IUAA), Saida Grifoni (docente inglese)