Tags

Articoli correlati

Condividi

Di Maio convoca Tavolo TV 4.0 – REA chiede dimissioni Antonio Lirosi

Di Maio convoca il Tavolo TV 4.0 il 24 gennaio 2019 con l’ordine del giorno “Revisione del DPR 146/17 – Regolamento contributi emittenza locale,  le nuove norme per la revisione del Piano di assegnazione delle frequenze e gli incentivi all’utenza  per l’acquisto del decoder  per l’adeguamento della televisione al nuovo standard DVBT 2”.  La REA parteciperà ai lavori del Tavolo con un proprio documento nel quale si sostiene con forza il principio di salvaguardia della emittenza locale con la garanzia di impiegare più frequenze a copertura regionale e interprovinciale superando l’indicazione della legge di stabilità di impiegare almeno una frequenza. Riguardo alla revisione del Regolamento contributi si proporrà la distribuzione del fondo proporzionato alla forza lavoro effettivamente impiegata senza limiti impositivi e l’abolizione del dato Auditel. Ma la battaglia della REA non finisce qui. Ora Di Maio per  fare pace con l’emittenza locale dovrà accettare le richieste della REA per una profonda  revisione dei fasulli criteri del Regolamento e  il licenziamento del suo autore Antonio Lirosi.

Roma, 17 01 2019           REA – Radiotelevsioni Europee Associate